Primo viaggio in Egitto: tutto quello che devi sapere

17 Janvier 2018 - Nordafrica e Medio Oriente
Primo viaggio in Egitto: tutto quello che devi sapere

Non devi trascurare nulla per godere della tua prima vacanza in Egitto: le formalità di viaggio, il clima, la tua valigia, l'itinerario, ecc. Ecco alcuni sconsigli per semplificare la tua organizzazione.

Informazioni da sapere prima della partenza

Per viaggiare in Egitto, è necessario richiedere un visto al consolato egiziano del tuo paese, se sei un cittadino europeo. Per entrare nel territorio egiziano, è necessario portare il visto e il passaporto valido di almeno 6 mesi dalla data del viaggio, nonché una copia del biglietto aereo o un certificato di viaggio andata /ritorno.

Prima di partire per l'Egitto, è anche importante conoscere il periodo migliore per recarsi. Il clima è diverso secondo la regione da visitare: desertico a sud, semi-desertico nella capitale del Cairo, mediterraneo sulle rive del Mediterraneo e il Mar Rosso. L'ideale è visitare il paese a maggio, settembre, ottobre o novembre. L'inverno è anche interessante per godersi una crociera sul Nilo. I mesi estivi non sono raccomandati a causa delle alte temperature, a meno che decidi di andare andare sulla costa del Mar Rosso.

Prendi anche in considerazione la cultura egiziana. L'Egitto è un paese musulmano, quindi è meglio evitare di indossare abiti troppo aderenti, scollati o corti. Nella tua valigia metti magliette, pantaloncini, vestiti leggeri, un maglione e vestiti caldi per la sera. In sera, la temperatura può scendere fino a 4°C.

 

I luoghi da non perdere durante un viaggio in Egitto

La Valle del Nilo e i templi di Luxor sono mete da non perdere in Egitto. Avrai bisogno di almeno una settimana per esplorare i templi, le tombe dei Faraoni e tutte le affascinanti attrazioni di questa leggendaria valle, se è il tuo primo viaggio. E' una bella opportunità per sperimentare una tradizionale crociera a bordo di un veliero tradizionale sul Nilo o sul Lago Nasser che scorre tra le città di Luxor e Aswan.

Si può anche optare per un viaggio verso nord per esplorare il Cairo e continuare il percorso verso la tranquilla cittadina di Marsa Matrouh, sulle rive del Mar Mediterraneo. Gli amanti del mare, avranno la possibilità di raggiungere le città di Hurghada o Safaga, situate sulla costa del Mar Rosso. Nel sud-est del paese, la città costiera di Marsa Alam seduce con le sue mangrovie e le sue spiagge selvagge.

Se sei un avventuriero, organizza un viaggio nel deserto Libico-Nubiano punteggiato da oasi. Il tuo trekking in questo deserto ti farà scoprire siti impressionanti, come la necropoli di Kharga e il museo delle Mummie d'oro.

Informazioni sull'autore: Angelo Marinero
Proveniente da una grande scuola di Turismo, ho saputo utilizzare in modo appropriato le mie conoscenze in questo settore. Mi ha permesso di scoprire le mille facce dei paesi del mondo intero. Infatti, passo il mio tempo a viaggiare. E questo mi aiuta molto a costruire la mia propria esistenza. Pertanto, scrivo per donare dei consigli e delle idee perché possiate sentirvi bene e preparare bene i vostri viaggi. Allora, non esitate a comunicare i vostri pareri.
  • Condividere :
  • Reagire :

Pubblicate un commento

captcha

Scoprite anche

PARTNER DELLE VOSTRE VACANZE