Attrazioni turistiche e culturali a San José in Costa Rica

08 Décembre 2017 - America Centrale e Caraibi
Attrazioni turistiche e culturali a San José in Costa Rica

La Costa Rica è una destinazione nota per il suo patrimonio naturale. Ma questo paese dell'America centrale rivale anche belle passeggiate attraverso le sue città, soprattutto nella sua capitale, San José. Situata nel cuore della Costa Rica, San José si presenta come una città effervescente sin dall'inizio, ma offre interessanti visite chevanno dal Museo dell'oro precolombiano al Mercato Centrale.

 

Il Museo dell'oro precolombiano

Il museo dell'oro precolombiano di San José è uno dei più importanti dell'America Latina con quello di Bogotà e Lima. È nel seminterrato della Banca Centrale che il museo espone la sua preziosa collezione di oggetti precolombiani in oro, tra cui statuette d'oro e figure di animali, così come amuleti, gioielli e ornamenti. L'edificio della Banca Centrale ospita un altro museo, il Museo della Numismati caricco di una vasta collezione di biglietti, monete e sacchi di caffè, alcuniri salenti al 1502.

 

Il Museo Nazionale

Questo museo occupa, sin dalla sua fondazione nel 1887, i locali di una caserma. Se il museo dispone anche di una collezione d'oro precolombiano, mette in evidenza in particolare la storia della Costa Rica sin dai tempi preistorici. Questa sezione comprende oltre 33.000 pezzi tra cui oggetti personali, frammenti di edifici e mobili.

 

Il Teatro Nazionale

Questo capolavoro architettonico ereditato dalla Belle Epoque in Costa Rica si trova nel cuore di San José. Fu costruito nel 1981 in stileneo-rinascimentale impreziosito dal famoso marmo italiano, da sontuose statue, dorature e affreschi che ricordano l'età d'oro del caffè. Il più famoso dipinto che rappresenta un'allegoria di caffè e banane adorna il soffitto di una sala del Teatro.

 

La Cattedrale Metropolitana

San José dispone di un notevole patrimonio religioso degnamente rappresentato dalla Cattedrale Metropolitana. Devastato da un terremoto, l'edificio religioso vanta la sua architettura neoclassica combinata con lostile greco, ma anche con lostile barocco. La cattedrale ospita la tomba del secondo arcivescovo costaricano e dell'expresidente Tomas Guardia.

 

La Chiesa della solitudine

Dietro la sua facciata immacolata, la Chiesa della Solitudine, comunemente conosciuta come la Chiesa della Madonna della Solitudine, rivela un interno affascinante. Il soffitto della cupola è dipinto in blu per ricordare il cielo costaricano, le file di colonne che conducono all'altare e l'organo monumentale offrono una decorazione notevole alla chiesa. A queste meraviglie si aggiungono le sontuose vetrate che rappresentano le stazioni della Via Crucis.

 

Il Mercato Centrale

Questo mercato centrale è adiacente alla Cattedrale Metropolitana. Aperto nel 1880, ospita bancarelle con prodotti artigianalilocalima anche provenienti da paesi confinanti come il Guatemala, la Colombia e il Perù. Il mercato centrale è anche il luogo ideale dove assaggiare i sapori dell'autentic acucina costaricana.

 

Informazioni sull'autore: Angelo Marinero
Proveniente da una grande scuola di Turismo, ho saputo utilizzare in modo appropriato le mie conoscenze in questo settore. Mi ha permesso di scoprire le mille facce dei paesi del mondo intero. Infatti, passo il mio tempo a viaggiare. E questo mi aiuta molto a costruire la mia propria esistenza. Pertanto, scrivo per donare dei consigli e delle idee perché possiate sentirvi bene e preparare bene i vostri viaggi. Allora, non esitate a comunicare i vostri pareri.
  • Condividere :
  • Reagire :

Pubblicate un commento

captcha

Scoprite anche

PARTNER DELLE VOSTRE VACANZE