Goditi una bella gita in barca sul Canal du Midi

Goditi una bella gita in barca sul Canal du Midi

Da Tolosa fino al Mediterraneo, il Canal du Midi attraversa alcuni dipartimenti turistici francesi, fra cui Haute-Garonne e l'Aude. Quali sono i siti assolutamente da visitare in crociera?

 

La città di Carcassonne

Città medievale, Carcassonne è protetta da tre chilometri di muraglie e cinquanta due torri. Durante la visita, all'interno della città, scoprirai la basilica Saint-Nazaire e il Castello Comtal. Costruita tra il IX e il XII secolo, la basilica presenta un'architettura splendida che combina armoniosamente gli stili gotico e romanico. Una visita guidata della città ti permetterà, d'altra parte, di scoprire il sistema di drenaggio adottato precedentemente dai Romani.

 

Il villaggio di Le Somail

Villaggio pittoresco di 60 abitanti, Le Somail è un piace vole posto tranquillo affacciato sul Canal du Midi. Numerosi ristoranti e bistrot, dove potrai gustare le specialità locali, ti aprono le loro porte. Gli appassionati di libripotranno d'altra parte visitare una biblioteca che conserva capolavori antichi, edizioni rare e libri da tasca. Per gli amanti della cultura, lo scalo a Le Somail sarà l'occasione di visitare un museo che cela una ricca raccolta di cappelli.

 

Il Museo di vasai gallo-romana Amphoralis

Situato su un sito archeologico della Gaulenarbonese, questo museo ospita un antico laboratorio di ceramica gallo-romane che risale al III secoloa.C. La sua visita è un'opportunità per scoprire i vari stili di terraglie di quest'epoca. All'esterno il museo presenta un per corso attraverso le case e forni costruiti in modo artigianale.

 

La città di Narbonne

Questa città storica si affacciava sulla via Domitia, una strada romanache collegava la Spagna all'Italia. Vi scoprirai numerosi monumenti che dimostrano la sua importanza nei tempi antichi. Visita, ad esempio il Ponte dei Commercianti, uno dei rari ponti abitati della Francia. Scopri anche la basilica di Saint-Paul, il palazzo di Narbonne e il suo grande mercato coperto chiamato "Les halles de Norbonne".

 

Il villaggio di Paraza

Nel cuore di questo villaggio la cui esistenza risale al XVII secolo si erge un castello intorno al quale si estende una vigna di 75 ettari che produce i migliori vitigni della regione come il Grenache, il Syrah o anche il Mourvèdre. Qui, lo scalo si accompagna sempre da una degustazione di vini e di una passeggiata attraverso i più bei paesaggi.

Informazioni sull'autore: Angelo Marinero
Proveniente da una grande scuola di Turismo, ho saputo utilizzare in modo appropriato le mie conoscenze in questo settore. Mi ha permesso di scoprire le mille facce dei paesi del mondo intero. Infatti, passo il mio tempo a viaggiare. E questo mi aiuta molto a costruire la mia propria esistenza. Pertanto, scrivo per donare dei consigli e delle idee perché possiate sentirvi bene e preparare bene i vostri viaggi. Allora, non esitate a comunicare i vostri pareri.
  • Condividere :
  • Reagire :

Pubblicate un commento

captcha

Scoprite anche

PARTNER DELLE VOSTRE VACANZE