K2: La seconda montagna più alta del mondo

04 Janvier 2017 - Montagna e Neve
K2: La seconda montagna più alta del mondo

Di una bellezza accattivante, ma molto difficoltosa la sua ascensione, il K2 che è la seconda montagna più alta del mondo dopo l'Everest, è anche la montagna più pericolosa del mondo.

 Il K2: la montagna più pericolosa del mondo

Se il K2, storicamente conosciuto come il "Monte Godwin-Austen", arriva soltanto al secondo posto nella classificazione delle più alte montagne del mondo, ma al primo posto per quanto riguarda le montagne più ostili. Conosciuto anche come la Montagna Selvaggia o la Montagna senza Pietà, è noto per la difficoltà alpinistica. Il suo percorso si compone di due famose e difficili arrampicate del Camino, quella dell'House Chimney e quella della Black Pyramide, seguite dall ostretto passaggio di Bottleneck e di una serie di grandi blochi di ghiaccio. Inoltre, le condizioni meteorologiche vi sono particolarmente difficili e versatili senza parlare delle pendenze del K2, di circa 60 gradi vicino alle cime. D'altra parte, contrariamente alla maggior parte dei picchi de più di 8000 m, l'ascensione come anche la discesarimangonopericolose. Infatti, si solo il 20 % degliincidentimortali si verificano generalmente in occasione della discesa, sul K2 questa percentuale è raddoppiata.

 

Qualche informazione sul K2

Culminando a 8611 m d'altezza cio è 237 metri più basso dell'Everest, il K2 è anche chiamato dai locali Chogori, Qogir Feng o anche Ketu, e solo 378 persone hanno arrivato fino alla sua cima, contrariamente all'Everest con più di 5600 persone. Essendo 7 volte più mortale dell'Everest, il K2 avrà tolto la vita a non meno di 85 persone, di cui 11 lo stesso giorno e 13 nell'arco di alcune settimane. Non ostante la sua reputazione, questa maestosa vetta del massiccio Karakorum affascina e attira ognianno numerosi alpinisti alla ricerca di nuove avventure e di paesaggi spettacolari. D'altra parte, occorre dire che la tentazione è abbastanzacomprensibile perché si tratta anche di una delle più belle montagne del mondo.

Se la prima esplorazione del K2 risale al 1856, la sua cima è stata raggiunta un secolo più tardi, più precisamente nel 1954 da parte degli italiani Lino Lace delli e Achille Compagnoni.

Informazioni sull'autore: Matteo Profili

 

Un tempo, ero giornalista, ma in seguito ho consacrato una gran parte della mia vita a visitare i quattro angoli del mondo. Non posso farne più a meno, ora e soprattutto per il futuro. Ho fatto non poca strada fino adesso. E queste scoperte, ve le condivido perché possiate essere ben preparati a scoprire il mondo e non dimenticate di condividere i vostri pareri o i vostri commenti.

 

  • Condividere :
  • Reagire :

Pubblicate un commento

captcha

Scoprite anche

PARTNER DELLE VOSTRE VACANZE