Vogliamo scoprire la storia l'arte e la cultura del Salento

23 Octobre 2015 - Destinazioni
Vogliamo scoprire la storia l'arte e la cultura del Salento

Il Salento è un insieme di paesaggi meravigliosi, incorniciati dal barocco e dal mare, con le spiagge caraibiche, territorio pieno di arte e cultura ed occasioni di divertimento, ricco di luoghi e di paesaggi costieri un'ampia scelta di strutture turistiche, appartamenti case vacanze sul mare.

Il Salento è un vero e proprio capolavoro dell'arte italiana, ma sono innumerevoli e grandi anche le opere artistiche ed architettoniche che il suo territorio custodisce e mette in mostra. La città d'arte per eccellenza è sicuramente Lecce, che è stata denominata la "la Firenze del sud". Le antiche mura avvolgono e proteggono il suo caratteristico centro storico, cui si può accendere dalle tre famose porte monumentali: Porta Napoli, Porta San Biagio e Porta Rudiae. Una volta dentro, è un mondo di meraviglie a balzare allo sguardo e a conferire un'atmosfera unica alle antiche viuzze decorate da quello stile barocco "impostato" con la candita pietra leccese. Portano quel "Marchio" piazza Duomo, la basilica di San Croce e varie chiesette sparse qua e là. Ma a Lecce nel Salento non c'è solo il barocco: da visitare sono anche le spiagge, il mare più belle della puglia, le case vacanze, le strutture turistiche per le vacanze estive.

Caratteristiche, cultura, tradizioni e paesaggi naturali è una delle più suggestive mete turistico culturali del Mediterraneo. Il Salento è un territorio estremamente interessante dal punto di vista da scoprire, da non poter assolutamente. Scendendo giù, sulla costa adriatica,un'altra città d'arte è certamente Otranto, che non a caso compare nel prestigioso elenco de "i borghi più belli d'Italia". Anche qui, sono delle imponenti mura ospitare, al loro interno, un cuore antico davvero invidiabile, quando ad atmosfera e a monumenti che lo punteggiano. Tra tutti, però, spiccano il Castello Aragonese e la Cattedrale: il primo non è più esattamente come in origine, ma fa da spettacolare cornice a mostre ed eventi colturali per tutto l'anno; la seconda reca le tracce. Sulla litoranea apposta, quella ionica, splendono l'arte e l'architettura di Gallipoli, in Greco "la bella città". Il fascino, in effetti, e sotto gli occhiali di tutti, e per contemplarlo basta attraversare quel ponte seicentesco in muratura che fa da gancio tra la parte moderna e quel centro storico galleggiante su un'isola calcarea. In primo piano, alle porte del cuore antico, sono il castello angioino e il Rivellino, imponente sistema difensivo (sull'acqua) contro le invasioni nemiche. Per le stradine del borgo, poi , si fanno altri incontri speciali: con la cattedrale di Sant' Agata ed altre graziose chiesette, infine con lussuosi palazzi nobiliari settecenteschi e ottocenteschi. All'stremo lembo meridionale del Salento, poi, si conclude in bellezza Santa Maria di Leuca.

Informazioni sull'autore: Angelo Marinero
Proveniente da una grande scuola di Turismo, ho saputo utilizzare in modo appropriato le mie conoscenze in questo settore. Mi ha permesso di scoprire le mille facce dei paesi del mondo intero. Infatti, passo il mio tempo a viaggiare. E questo mi aiuta molto a costruire la mia propria esistenza. Pertanto, scrivo per donare dei consigli e delle idee perché possiate sentirvi bene e preparare bene i vostri viaggi. Allora, non esitate a comunicare i vostri pareri.
  • Condividere :
  • Reagire :

Pubblicate un commento

captcha

Scoprite anche

PARTNER DELLE VOSTRE VACANZE