Città del Capo, un inno alla natura

Città del Capo, un inno alla natura

Sulla punta meridionale dell'Africa si trova Città del Capo, uno scrigno di verde che è il fiore all'occhiello del Sud Africa. In questa città dove la natura regna sovrana, un'aura unica, fatta di un sottile mix tra l'atmosfera urbana e la pacifica quiete della campagna aleggia nell'aria.

Alla scoperta del cuore di Città del Capo

La visita a Città del Capo inizia allegramente con una passeggiata lungo Victoria and Albert Waterfront, un luogo frizzante di vita dove i ristoranti sono numerosi. I viaggiatori possono riposarvi e impregnarsi dell'atmosfera gioiosa di Città del Capo prima di dirigersi verso il centro città. Nel cuore della metropoli di Città del Capo, gli edifici competono in altezza, ma nel distretto di City Bowl, le case vittoriane sorprendentemente ben conservate si offrono alla vista ad ogni angolo di strada.

Il Kirstenbosch Garden è un altro posto vivace a Città del Capo. Residenti e turisti si ritrovano in questo giardino botanico per respirare l'aria fresca ed essere in comunione con la natura. In estate, ogni domenica è un giorno di concerto nel parco. E' l'occasione per fare un pic-nic assistendo allo stesso tempo a una piacevole rappresentazione musicale.

Città del Capo, un santuario della natura

Città del Capo è una destinazione popolare per gli escursionisti e gli amanti della natura. La Table Mountain, questa montagna che domina la città da un'altezza di 1000 metri, offre una vista mozzafiato della zona. La vetta, simbolo di Città del Capo, si scopre tramite un'escursione a piedi o in bicicletta. I meno avventurosi o i più impazienti preferiscono prendere la funivia.

Dopo aver scalato Table Mountain, non c'è niente di meglio di un momento di relax in riva al mare. Le spiagge sono numerose a Città del Capo, ma la più bella fra di esse è probabilmente Camps Bay. I surfisti vi potranno sfidare le onde, offrendo uno spettacolo senza precedenti agli amanti del relax. Gli avventurieri prendono la via del Capo di Buona Speranza per surfare nella baia di False Bay o ammirare i pinguini a Boulders Beach.

Città del Capo, punto di partenza per sorprendenti scoperte

Città del Capo è il punto di partenza per l'isola Robben Island. Si tratta dell'isola sulla quale Nelson Mandela fu tenuto prigioniero e che l'UNESCO ha classificato tra i patrimoni mondiali dell'umanità. La visita del luogo è come un pellegrinaggio, durante il quale il visitatore può camminare sulle orme della figura iconica del Sud Africa. Dopo aver visitato la cella del prigioniero e percorso il luogo dove egli ha effettuato i suoi lavori forzati, non c'è niente di meglio per farsi felici che osservare la colonia di pinguini che ha stabilito residenza sull'isola prima di riprendere la nave per Città del Capo. Tornati in città, gli amanti del vino prendono la strada per Stellenbosch, per ammirare l'affascinante paesaggio creato dai vigneti.

Informazioni sull'autore: Angelo Marinero
Proveniente da una grande scuola di Turismo, ho saputo utilizzare in modo appropriato le mie conoscenze in questo settore. Mi ha permesso di scoprire le mille facce dei paesi del mondo intero. Infatti, passo il mio tempo a viaggiare. E questo mi aiuta molto a costruire la mia propria esistenza. Pertanto, scrivo per donare dei consigli e delle idee perché possiate sentirvi bene e preparare bene i vostri viaggi. Allora, non esitate a comunicare i vostri pareri.
  • Condividere :
  • Reagire :

Pubblicate un commento

captcha

Scoprite anche

PARTNER DELLE VOSTRE VACANZE